Lingue Straniere

Per ampliare e potenziare la competenza linguistica, durante l’anno, in tutte le lingue, saranno proposte attività di vario genere (incontri  con esperti, spettacoli e laboratori teatrali con insegnanti/attori madrelingua etc.), volte a  mantenere il contatto con la cultura di cui la lingua è espressione e a far comprendere agli studenti che l’apprendimento  di una lingua passa anche attraverso la conoscenza del suo patrimonio culturale costituito non solo da vocaboli e strutture ma anche di musica, colori, profumi, gastronomia, etc.

Sono previsti anche, progetti che tendono a sviluppare il sentimento di identità europea attraverso la conoscenza diretta delle istituzioni europee e del loro funzionamento.

Certificazione Europea delle competenze in lingua straniere

Descrizione del servizio: Corsi pomeridiani di approfondimento linguistico volti al superamento degli esami di certificazione europea nelle 4 lingue straniere studiate ( inglese, francese, spagnolo, tedesco)

  • CERTIFICAZIONE DELF (lingua francese): alunni del triennio
  • CERTIFICAZIONE DELE (lingua spagnola):  alunni del triennio di lingua spagnola L2 o L3
  • CERTIFICAZIONE GOETHE (lingua tedesca) : alunni  del triennio
  • CERTIFICAZIONE PET (lingua inglese ): alunni delle classi 2e 3e 4e 5e di tutti gli indirizzi

Destinatari: studenti del triennio di tutti gli indirizzi.

Finalità: Conseguimento della certificazione delle competenze linguistiche ai livelli B1- B2 del Quadro Comune di Riferimento Europeo, presso enti certificatori esterni.

Importanza delle certificazioni

La certificazione linguistica è utile per dimostrare, in modo oggettivo, la propria competenza linguistica, può essere utilizzata, nell’ambito lavorativo ed universitario;
In ambito scolastico le certificazioni sono riconosciute come crediti  per l’esame di maturità;
In ambito lavorativo arricchiscono il curriculum e costituiscono un plusvalore nel contesto europeo in quanto sono riconosciute ufficialmente in tutta l’Unione Europea;
In alcune università, valgono come credito o come esonero di una parte della prova o dell’intera prova di lingua straniera.

Soggiorni linguistici

Descrizione del servizio: Soggiorno di studio all’estero, della durata di una o due settimane, con alloggio in famiglie rigorosamente selezionate, frequenza di un corso di lingua durante la mattina e attività diverse nel pomeriggio.

Finalità: Raggiungimento di  una più efficace competenza linguistica attraverso l’inserimento dello studente in contesti di vita comunicativa quotidiana;

Arricchimento personale e culturale tramite l’esperienza formativa vissuta nel paese straniero.

Destinatari:

Soggiorno in Francia:

alunni dell’Istituto frequentanti  le classi 2e del liceo linguistico,3e, 4e, di seconda e terza lingua francese

Soggiorno in Spagna:

alunni dell’Istituto frequentanti  le classi 3e e 4e di seconda lingua e terza lingua spagnola.

Soggiorno in Germania:

alunni dell’Istituto frequentanti  le classi  2^ linguistico 3a, 4a di seconda e terza lingua tedesca

Soggiorno in Irlanda/Inghilterra:

soggiorno di una settimana per gli alunni dell’Istituto frequentanti  la prima linguistico e la classe seconda di tutti gli indirizzi

Soggiorno di due settimane per gli alunni di tutti gli indirizzi dell’istituto

Tutti i soggiorni si svolgono durante l’anno scolastico, eccetto il soggiorno di due settimane che si effettua ad inizio anno scolastico.

Gli studenti sono accompagnati da insegnanti di lingue dell’Istituto.

I costi del soggiorno sono a totale carico della famiglia dello studente.

Gli stages linguistici sono inseriti nella programmazione didattica e valutabili come credito scolastico.

 

Scambio linguistico italo-tedesco ed italo-francese

Descrizione del servizio: Accoglienza in famiglia di un gruppo di studenti, appartenenti alle Scuole partners, per la durata di circa una settimana e successivo soggiorno degli studenti  italiani nel paese straniero con le stesse modalità.

Durante il soggiorno gli studenti seguono le lezioni della scuola ospitante e svolgono attività organizzate di tipo culturale (visite a musei, aziende  e luoghi di interesse storico e paesaggistico).

La prima fase dello scambio prevede l’accoglienza degli studenti in Italia, la seconda fase prevede l’accoglienza degli studenti italiani nelle famiglie dei loro corrispondenti.

Destinatari: Studenti  di lingua tedesca e francese delle classi Terze e Quarte di tutti gli indirizzi.

Finalità: Raggiungimento di  una più efficace competenza linguistico-comunicativa  attraverso l’inserimento in situazioni reali di comunicazione.
Arricchimento della propria personalità tramite l’esperienza formativa vissuta nel paese straniero.

Progetto etwinning:

E’ una piattaforma europea per gli insegnanti, per incontrare colleghi, scambiarsi idee e realizzare progetti collaborativi con altre scuole di Europa in tutta sicurezza.

Gli studenti possono adoperare le lingue straniere per fare progetti condivisi con studenti di altri paesi, e quindi chattare, incontrarsi tramite videoconferenze, scambiarsi informazioni sulle proprie tradizioni e costumi, e conoscere da vicino altre realtà.

Progetti eTwinning realizzati dal Gadda:

2012/2013(14) – Intercambios lingüísticos y culturales virtuales, con Francia e Norvegia, per il quale il nostro Istituto ha ricevuto un certificato di qualità (eTwinning Quality Label)

2014/2015         – Approccio al contesto economico, sociale e culturale di Gallarate (Italia) e Elche (Alicante,  Spagna)

2015/2016       –   Adicpre, progetto sulle dipendenze al quale partecipano 13 paesi di 9 nazioni europee (Spagna, Francia, Portogallo, Slovacchia,  Paesi bassi,  Regno Unito,  Svezia,  Germania)

Twinning promuove la collaborazione scolastica in Europa attraverso l’uso delle Tecnologie dell’ Informazione e della Comunicazione (TIC), fornendo supporto, strumenti e servizi per facilitare le scuole nell’istituzione di partenariati a breve e lungo termine in qualunque area didattica.

E’ attiva dal 2005 ed è gestita da European Schoolnet, un consorzio internazionale di 33 Ministeri della Pubblica Istruzione europei, che sviluppa l’apprendimento per le scuole, gli insegnanti e gli studenti in tutta Europa. (Più info: www.etwinning.net).

 

Tornei e concorsi via internet in lingua francese

Descrizione del servizio: Partecipazione al Torneo via Internet Olyfran

WWW.OLYFRAN.ORG logo olyfran

Partecipazione a concorsi, banditi, nel corso dell’anno, dall’Unione Europea, dal Ministero della Pubblica Istruzione e dal Ministero degli Affari Esteri francesi o da associazioni culturali francesi e europee ad essi collegati.

Destinatari: alunni delle classi di lingua francese del triennio e in alcuni casi anche del biennio

Finalità: Far scoprire la diversità culturale francese e francofona attraverso le numerose iniziative   della Francia e del mondo francofono per la promozione e la diffusione della lingua francese.
Valorizzare le capacità e il talento degli studenti.

Concorsi in lingua inglese

Partecipazione degli studenti  frequentanti  le  classi  3a e 4a  al  concorso “PREMIO Mario Nascimbene” indetto dai LIONS CLUB GALLARATE  per l’assegnazione di  viaggi-soggiorno negli Stati Uniti e in Europa.

PROGETTO  Sapori e profumi delle lingue

Descrizione sintetica del servizio:

Lezioni laboratorio a tema con esperti  madrelingua  sui diversi aspetti culturali delle  lingue (cosmetica, profumi, alimentazione,  gastronomia, prodotti del territorio, tema della convivialità, ecc.).

Destinatari: studenti delle classi  del triennio e del biennio con buona  conoscenza  delle  lingue.

Finalità: Far scoprire agli studenti la diversità culturale delle lingue straniere e far prendere coscienza della relazione  tra lingua e cultura gastronomica, musicale, cosmetica, ecc.

Progetto Euroscola

Descrizione sintetica del servizio:
Gli studenti vivono una giornata  da “europarlamentari” al Parlamento europeo di Strasburgo e si confrontano con giovani di altri Paesi dell’Unione Europea.

Destinatari: studenti delle classi 4e e 5e con ottima  conoscenza  delle  lingue.

Finalità: Sensibilizzazione degli studenti all’impatto dell’Europa sulla loro vita e al ruolo che avranno nell’Europa del futuro.

Note: La realizzazione di questo  progetto è subordinata all’accettazione della domanda da parte del Parlamento europeo e alla concessione del finanziamento per le spese del viaggio Italia Francia e ritorno.